Il gruppo nasce nel 1997 quando l'allora parroco del paese, Don Gianni, chiede ai nuovi giunti nel Comune, i cogniugi Fenga, di fare attività con i ragazzi del borgo, avendo saputo della lunga carriera da capi scout.

Così essi partitono con una sola squadriglia, e nel giro di 2 anni si arrivò ad avere un branco ed un reparto in piena funzione.

 

  Passano 3-4 anni e alle due branche esistenti si aggiunge la branca dei castorini, i fratellini minori con un età compresa tra i 5-8 anni, ma questo sembra non placare la fame di scoutismo della valle dell'Enza, infatti i ragazzi arrivano da tutte le parti: da due province  (Parma e Reggio Emilia), da 10 comuni diversi e da 16 parrocchie differenti.

 

   Nel 2003 iniziano le prime esperienze Nautiche del gruppo, assieme agli amici del Geas Vela.

la crescita del gruppo è innarrestabile, molti genitori e amici entrano in Co.Ca. perchè vogliono aiutare e perche si rendono conto di quale splendida oppurtunità per i giovani sia lo scoutismo; così nascono i "Dodo" un gruppo per i piccini che aspettano di diventare castorini, e nel 2004-2005 nasce il Clan.

   Passano gli anni e bisogna aspettare il 2009 per avere i primi capi che sono nati dal vivaio Val d'Enza 1.

Un po' di Storia...

Il 2009 è un anno di svolta anche perchè il gruppo diventa ufficialmente Nautico, adottando così le insegne e la seconda uniforme, pantaloni blu e polo blu. Inoltre sempre nel 2009 ha inizio il progetto "Festa Medievale: Alla Corte della Fata Bema" con l'obiettivo da un lato di finanziare il Clan, dall'altro di creare un evento a misura di bambino; questo progetto di concluderà dopo la sua quinta edizione nel 2014.

   Nel 2010 viene fatta la prima Route in barca a vela in Croazia, con la collaborazione degli istruttori del Geas vengono noleggiati quattro cabinati e viene fatto il giro delle isole Incoronate in 5 giorni.

   Nel 2013 il Reparto partecipa al Campo Regionale Nautico dell'Emilia Romagna che si svolgerà sul Lago di Barrea, in Abruzzo. Durantre questo evento sarà importantissimo il contributo del Clan (assieme ad altri Clan) e alla Pattuglia Nautica per l'esperienza velica e la logistica.
  Nel 2014 il Branco, oramai troppo numeroso, viene sdoppiato e nasce il "Branco della Zanna Bianca". Sempre nello stesso anno nasce la Pattuglia Web che a Natale lancia il nuovo sito del Val d'Enza 1.
  Nel 2015, la Nuova Parrocchia di Traversetolo chiede la presenza degli scout e offre al Gruppo di utilizzare i locali dell'Oratorio. La Comunità Capi decide di trasferire il "Branco della Luna Piena" a Traversetolo. Sempre nell'Anno Scout 2015-2016 viene reso operativo dal Settore Nautico AGESCI

un protocollo di intesa con la Marina Militare Italiana, questo accordo darà la possibilità a 7 scout del Val d'Enza di imbarcarsi dal 27-04 al 30-04 sulla Nave Scuola della Marina "Amerigo Vespucci" nella tratta La Spezia-Cagliari.
Nell'Estate 2016 alcuni ragazzi e Capi della Pattuglia Nautica partecipano come aiuto istruttori, per la parte velica, di un Campo di Competenza Nautico Agesci sul Lago di Como e, sempre in questa Estate, vengono inoltre presi nuovi contatti con i Gruppi Scout di Lecco e di Sondrio.
Nel
2017 in virtù dell'accordo tra Marina Militare ed Agesci i ragazzi della Pattuglia Nautica hanno l'occasione di fare delle attività con i Laser Stratos della Base militare di La Spezia.

Nei primi mesi    del 2019, grazie alla Fondazione Baden, il Val d'Enza 1 e il Lecco 3 sono diventati i gestori della Base Nautica di Sorico, con l'obiettivo  di creare un punto di riferimento   nel mondo della scoutismo nautico e non, ospitando gruppi da tutta Italia, sia interessati alle attività nautiche sia di passaggio prima di affrontare la Val Codera, valle poco distante, molto famosa nel lo scoutismo italiano.

Il 29 giugno 2019 è stato    un giorno speciale    per il    nostro gruppo,   è stata intitolata  la base nautica di Sorico alla nostra cara Anna Pallini, "Scricciolo Tenace", che purtroppo ci ha lasciato a Ottobre 2018.

 

Attualmente la Co.ca. è formata in maggior parte da ragazzi cresciuti nel gruppo che hanno preso il posto dei genitori che sono passati al Masci.

Del Gruppo fanno parte ragazzi provenienti da 22 paesi diversi, ed è attualmente composto da:

- 11 Castorini

- 57 Lupetti (2 branchi)

- 50 Esploratori/Guide

- 22 Rovers/Scolte

- 28 Capi

- 12 membri del M.A.S.C.I.

 

I DATI SONO RELATIVI ALL'ANNO  2018-2019.

 

  • Facebook Icona sociale
  • Youtube
  • Instagram - Bianco Circle

Visitatori dal 6/2/2015