Come fili di una Cima

Domenica 2 Aprile presso Priorato e Fontanellato tutti i CdA della Zona di Parma sono naufragati e hanno giocato insieme per scoprire la tappa che dovrebbe scandire la vita del Consiglio degli Anziani: LA RESPONSABILITA’. Dai singoli naufraghi che volevano tenere tutte le risorse per loro, ad esperti marinai, i lupetti hanno giocato con fratellini e sorelline di altri Gruppi e hanno scoperto che aiutandosi e aiutando i più piccoli si è come i filamenti di una cima: da soli si tiene poco, ma tutti assieme di è più forti. Dopo pranzo, sempre fatto a Gruppi Gemellati (esempio: CdA Val d’Enza 1 di Traversetolo con CdA Parma 4), i lupetti hanno avuto modo di mettere in pratica le tecniche imparate nei laboratori, hanno fatto le loro gasse d’amante (è un tipo di nodo) e hanno issato le vele dell’unico veliero rimasto. Sono seguiti la Messa celebrata da Don Sincero ed il Voga di chiusura. Credo e spero che questa esperienza sia stato un bel modo per conoscere altri lupetti ed altre esperienze di scautismo della nostra Provincia.

Articoli in evidenza