IL CLAN ALLA MARCIA DI LIBERA

 

900 nomi, milioni di persone ad ascoltarli in tutta Italia.

Dietro ad ogni nome c'è una storia, una guerra e tanta voglia di libertà.

Il 21 marzo a Reggio si è svolta la 21^ marcia di LIBERA a ricordo delle vittime di mafia.

Il clan del Val d'enza 1 ha partecipato insieme a molti altri giovani, sfilando per le vie del centro storico per poi arrivare in piazza dove sono stati letti i nomi delle 900 vittime di mafia.

A causa del silenzio e della paura delle famiglie, molti nomi mancano a quella lista ma il solo fatto di ritrovarsi per ricordare quelle persone è testimonianza che un futuro migliore è possibile: se ognuno prendesse atto dei problemi del nostro paese, senza scappare da essi, la morte di quelle persone non sarebbe stata vana: la battaglia deve partire dal nostro piccolo, e, se l'unione fa la forza, un domani potremo considerarci davvero liberi.

 

 

Please reload

Featured Posts

Route estiva: il nostro clan cammina fino a Roma

August 18, 2019

1/3
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload