Uscite di squadriglia

 

Nel weekend di sabato 21 e domenica 22 Novembre si sono svolte le uscite di squadriglia, le quali hanno passato la notte in oratori o parrocchie diverse.

Lo scopo di queste uscite è rendere i ragazzi più indipendenti e più uniti con la squadriglia, ma soprattutto fare in modo che collaborino il più possibile tra di loro.

 

Squadriglia Coccodrilli

 Questa è stata un'uscita fondamentale per unirci e conoscerci meglio affinchè potessimo lavorare bene insieme uniti proprio come una squadra che è quello che siamo diventati. Siamo partiti il 21 novembre 2015  andando a cavriago dove un signore molto gentile ci ha portati in una vecchia scuola usata come sede della croce arancione dove avremmo passato la notte, come sempre non poteva mancare il giro di perlustrazione della scuola e del paese dove ci siamo fermati a fare la spesa di "schifezze", tornando abbiamo ordinato una pizza per la sera e nel mentre abbiamo fatto tutte le richieste dei nostri capi.
Al mattino seguente siamo andati a messa dove abbiamo fatto autofinanziamento e non avendo finito i nostri dolci da vendere ci siamo recati alla chiesa vicina per la messa successiva.
Da questa esperienza siamo usciti più forti e più uniti tra di noi ma sopprattutto conoscendoci più di prima.
 Squadriglia Cigni

Noi cigni,in uscita di squadriglia,siamo andate a Fontanellato nell'oratorio di Ghiara. Ci siamo ritrovate sul posto alle 18 e dopo poco siamo andate a messa. La sera abbiamo mangiato la pizza e abbiamo svolto  dei fogli i quali contenevano incarichi che ci erano stati commissionati dai capi. Con queste schede abbiamo potuto conoscerci meglio e anche  il divertimento non é mancato. 
Questa é stata un' occasione rara che, per fortuna, abbiamo preso al volo e l'abbiamo sfruttata al massimo per stare insieme.

Squadriglia Piranha

Alle 17:40 abbiamo preso il bus navetta a Tre Casali siamo Arrivati alle 18.10  dopo aver deposto Gli zaini e Fatto La messa delle 18 abbiamo cenato in pizzeria e svolto i compiti assegnati Dai capi reparto. La Mattina abbiamo Fatto colazione al bar piccolo di paese e alle 11 siamo Tornati a Casa.

Squadriglia Pinguini

durante l'uscita di squadriglia siamo stati accolti da una catechista che ci ha portato dal parroco Don Vasco, il quale ci ha accompagnato nell'appartamento dove abbiamo passato la notte, abbiamo cenatoe svolto le attività richieste. La mattina dopo aver fatto colazione, aver preparato gli zaini e finito di svolgere le attivà siamo andate alla messa delle 11. Verso le 12, finita la messa, siamo tonate a casa

Squadriglia Murene

Ci siamo ritrovate a Montechiarugolo alle 17.30 di sabato 21 novembre e siamo partite tutte insieme per una nuova avventura!
Appena arrivate alla meta ( San Secondo) abbiamo incontrato il capo reparto di quella zona che ci ha gentilmente accolto; ci ha condotto alla sede e salutandoci ci ha detto le varie raccomandazioni.
Una volta sistemate le nostre cose abbiamo iniziato riunione di squadriglia.
Poco dopo abbiamo mangiato facendo una pausa; finita la riunione abbiamo ci siamo concesse uno spazio per il divertimento  i modo da restare unite insieme e goderci l’uscita.
Ci siamo addormentate dopo una bella serata in compagnia.

 

Squadriglia Squali

Come tutte le squadriglie,il giorno 21 novembre anche gli squali sono partiti per l’uscita di squadriglia. Grazie ad una fortuita coincidenza hanno preso l’autobus insieme agli amici della squadriglia dei piranha, che andavano a Trecasali. Loro invece erano diretti a Sissa. All’andata si sono fermati a Trecasali a prendere la messa perchè a Sissa sarebbe stata molto tardi la domenica. Hanno ripreso l’autobus per Sissa e sono arrivati in parrocchia, dove li ha accolti don Filippo Stievano, parroco di quel paesino della bassa parmense ed Assistente diocesano ACR (Azione Cattolica Ragazzi). Si è dimostrato molto disponibile e gli ha fatto vedere le stanze. Alla sera per cena hanno ordinato delle pizze e poi hanno fatto le attività date loro dai capi. Verso mezzanotte sono andati a dormire stanchissimi. La mattina dopo essersi svegliati  e aver sgomberato la stanza, sono  andati a fare colazione in un bar, pieno di vecchietti sissesi. Dopo di che sono tornati in parrocchia e, dopo aver aspettato che i bambini in oratorio andassero a fare catechismo, hanno terminato le attività cominciate la sera prima. Dopo di che, verso le dieci, consegnato un contributo al Don hanno terminato l’uscita di squadriglia.

Please reload

Featured Posts

Route estiva: il nostro clan cammina fino a Roma

August 18, 2019

1/3
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload